RISOTTO ALLA MARCHIGIANA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Riso 500 g
Cipolla 1
Burro 80 g
Pecorino grattugiato 40 g
Limone 1
Cannella q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

DIFFICOLTÀ: FACILE

TEMPO: 25 m

PREPARAZIONE

Affettate finemente la cipolla e mettetela a rosolare con 40 g di burro, aggiungetevi 1 l di acqua e a raggiungimento del bollore, mettetevi il riso, salate e fate cuocere per 7 m.

Aggiungete ora della cannella ed un cucchiaio di pecorino grattugiato.

Proseguite la cottura fino all’assorbimento totale del riso e sia perfettamente al dente. Grattugiate intanto la buccia del limone e conservatela.

Condite ora il riso con il sugo di carne, la buccia grattugiata del limone, 2 cucchiai di pecorino e parmigiano e qualche fiocchetto di burro, mescolando molto bene. Versate il risotto su di un piatto da
portata, spolverizzatevi del formaggio e portate subito in tavola.

Vino: abbiniamo questo piatto della cucina Marchigiana con un “Grignolino”.

Consigli: il riso ha delle origini antichissime, se ne parla addirittura molto prima della nascita di Cristo. La sua coltivazione fu introdotta dagli Arabi nell’ VIII secolo, mentre giunse nel Vercellese verso la fine del XV secolo. La ricetta in questione è invece piuttosto recente: è stata infatti proposta per la prima volta negli anni ’40.